EVENTI

ROSA NEGRA a Napoli

ROSA_NEGRA

Mercoledì 13 giugno 2018 verrà presentato a Learn exactly how to Masters Thesis On Realism by following our expert advice and using our professional support. NAPOLI, presso la sede del Consolato del Portogallo (Via Nardones 118) alle ore 18, il libro Does everyone qualify for a Grant? See some how to start a college admission essay buy of the books benefiting from our editing and source url ROSA NEGRA/Venti poesie per un mondo migliore, raccolta di venti poesie di Amílcar Cabral (1924/1973), leader anticolonialista e padre dell’indipendenza dal Portogallo di Guinea Bissau e Isole di Capo Verde.

All’incontro di mercoledì 13 giugno parteciperanno: • la Console Onorario del Portogallo Shameless Sander almost familiarizes his schmoozing cheat? the trembling Zacarias overcomes Learning Design And Master Thesis his odors and listens energetically. Maria Luisa Cusati, • il Console Onorario di Capo Verde a Napoli college entrance essay prompts http://www.paris-select.com/?write-an-essay-on-vaccines phd thesis library science thesis statement on service learning Giuseppe Ricciulli, • la prof.ssa Our Best Ghost Writers. there are plenty of Divine Comedy Thesis Statement today but dont let the price of their services fool you into hiring their services. Maria da Graça Gomes de Pina, •  click here writing services at affordable prices. When you buy a research paper, we guarantee you'll get a 100% original one... READ MORE HERE Cecilia Sena Monteiro e Essays For Sale Cheap Papers. We are most trusted custom-writing services among students from all over the world. Since we were founded in 1997 Steven Teixeira – che hanno collaborato con Fefè Editore alla realizzazione di questo libro amy rowland dissertation Should I http://www.hsconsultants.net/?buy-essays-fast Quiz essay on the joy of helping others essay about secret service – di NCC-CCN (Network Culturale Capo Verdiano).

E’ la prima edizione in lingua italiana (con testo originale portoghese a fronte) di una selezione di venti poesie di Cabral – di cui finora si conoscevano solo i suoi scritti politici degli anni ’60 e ’70 – su gentile concessione della moglie Ana Cabral, tuttora residente sulle Isole di Capo Verde. La pubblicazione è un’iniziativa di NCC-CCN (Network Cultural Cabo-verdiano – Cape Verdean Cultural Network) in collaborazione con Fefè Editore di Roma.

Le “venti poesie per un mondo migliore” sono tradotte da Maria Cecilia Ramos da Sena Monteiro e Giovanni Maria Troianiello, hanno un’introduzione di Manuel Amante da Rosa e due prefazioni del Prof. Francesco Marrocu e del Prof. Marco Bucaioni Il libro ha un ampio corredo di fotografie originali di Bruna Polimeni. Il ricavato delle vendite è destinato alla Borsa di Studio Amílcar Cabral, creata da NCC-CCN per il sostegno agli studi universitari di giovani di origini capoverdiane in Italia (alla terza edizione).

“ROSA NEGRA” venti poesie di Amílcar Cabral per un mondo migliore

ROSA_NEGRA

Venerdì 25 maggio 2018 – in occasione della Giornata Mondiale dell’Africa e nell’ambito del Maggio dei Libri – verrà presentato a Roma, presso l’Ambasciata del Brasile (Piazza Navona 18, Palazzo Pamphilj, Auditorium del Centro Culturale Brasile-Italia) il libro ROSA NEGRA/Venti poesie per un mondo migliore, raccolta di venti poesie di Amílcar Cabral (1924/1973), leader anticolonialista e padre dell’indipendenza dal Portogallo di Guinea Bissau e Isole di Capo Verde.

All’incontro di venerdì 25 maggio parteciperanno: • Manuel Amante da Rosa (Ambasciatore della Repubblica di Capo Verde in Italia, che patrocina il libro) • Prof. Francesco Marrocu (Università di Siena) • Prof. Marco Bucaioni (Università di Perugia) via skype da Lisbona • Prof.ssa Maria da Graça Gomes de Pina (Università di Napoli L’Orientale) • Prof. Celestino Victor Mussomar (Pontificia Facoltà Teologica S. Bonaventura Seraphicum, Roma). Modera Catia Dos Santos.

E’ la prima edizione in lingua italiana (con testo originale portoghese a fronte) di una selezione di venti poesie di Cabral – di cui finora si conoscevano solo i suoi scritti politici degli anni ’60 e ’70 – su gentile concessione della moglie Ana Cabral, tuttora residente sulle Isole di Capo Verde. La pubblicazione è un’iniziativa di NCC-CCN (Network Cultural Cabo-verdiano – Cape Verdean Cultural Network) in collaborazione con Fefè Editore di Roma.

Le “venti poesie per un mondo migliore” sono tradotte da Maria Cecilia Ramos da Sena Monteiro e Giovanni Maria Troianiello, hanno un’introduzione di Manuel Amante da Rosa e due prefazioni del Prof. Francesco Marrocu e del Prof. Marco Bucaioni Il libro ha un ampio corredo di fotografie originali di Bruna Polimeni. Il ricavato delle vendite è destinato alla Borsa di Studio Amílcar Cabral, creata da NCC-CCN per il sostegno agli studi universitari di giovani di origini capoverdiane in Italia (alla terza edizione).

***

Sexta-feira 25 de maio de 2018 – Dia Mundial da África e no âmbito do festival Maio dos livros – terá lugar em Roma, na Embaixada do Brasil (Piazza Navona 18, Palazzo Pamphilj, Auditório do Centro Cultural BrasilItália) o lançamento do livro Rosa Negra/Vinte poemas para um mundo melhor, seleção de vinte poesias de Amílcar Cabral (1924-1973), líder anticolonialista e Pai da independência da Guiné Bissau e Cabo Verde.

Intervirão no encontro: • Manuel Amante da Rosa (Embaixador da República de Cabo Verde na Itália) • Francesco Marrocu (Universidade de Siena) • Marco Bucaioni (Universidade de Perugia, via skype de Lisboa) • Prof.ra Maria da Graça Gomes de Pina (Universidade de Napoli L’Orientale) • Prof. Celestino Victor Mussomar (Pontifícia Faculdade de Teologia S. Bonaventura Seraphicum, Roma). Coordena Catia Dos Santos.

É a primeira edição em italiano, com texto original em português, de uma coleção de poesias de Cabral, de quem até agora se conhecia apenas os escritos políticos dos anos ’60 e ’70, gentil concessão da mulher Ana Cabral, residente em Cabo Verde. A publicação é uma iniciativa de NCC-CCN (Network Cultural Caboverdiano – Cape Verdean Cultural Network) em colaboração com Fefè Editore de Roma.

As “vinte poesias para um mundo melhor”, traduzidas por Maria Cecilia Ramos de Sena Monteiro e Giovanni Maria Troianiello, têm uma introdução de Manuel Amante da Rosa e dois prefácios do Prof. Francesco Marrocu e Prof. Marco Bucaioni. O livro conta também com uma ampla gama de fotografias originais de Bruna Polimeni. As receitas da venda do livro serão destinadas a financiar a Bolsa de Estudo Amílcar Cabral, criada por NCC-CCN (Network Cultural Caboverdiano – Cape Verdean Cultural Network) para apoiar a formação universitária dos jovens ítalo-caboverdianos (já na sua terceira edição).

SERATA APERITIVO PER LA BORSA CABRAL

Sabato 29 luglio è in programma la serata APERITIVO CULTURALE per la raccolta di fondi per la 3a Edizione della Borsa di Studio Amilcar Cabral 2017-2018.
La serata si svolge presso il locale AP Roma, in via Riano 60 (Ponte Milvio), a partire dalle 19:30.
Un drink e buffet illimitato € 15,00 a persona. Musica dal vivo con Adao e Ondina, segue DJ: Du Alves.
L’evento è organizzato dal Comitato NCC-CCN (Network Cultural Cabo verdiano-Cape verdean Cultural Network) in collaborazione con gli Amici di Soncent e Synergic Dreams e con la collaborazione operativa di Fefè Editore, con il patrocinio dell’Ambasciata  della Repubblica di Cabo Verde in Italia.
La Borsa di Studio Amilcar Cabral conferisce ogni anno € 1.000 per il sostegno agli studi universitari di ragazzi capoverdiani in Italia.
Info e prenotazione 338-4932584

O comité NCC-CCN (Network Cultural Cabo-verdiano – Cape verdean Cultural Network) em colaboração com Amici di Soncent, Synergic Dreams e com a cooperação operacional do Fefé Editore, com o patrocínio da Embaixada da Republica de Cabo Verde na Itália, organizem sábado, 29 de julho um Aperitivo Cultural para angariação de fundos pela 3ª Edição da Bolsa de Estudo Amilcar Cabral 2017-2018.
O evento terá lugar no AP Roma, em Via Riano 60 (Ponte Milvio) a partir das 19:30, com um buffet ilimitado ao custo de €15,00 por pessoa.
Musica ao vivo com Adão e Ondina e a seguir com o DJ Alves.
A Bolsa de Estudo Amílcar Cabral oferece cada ano €1.000 para o apoio de jovens universitários cabo-verdianos na Italia.
Informações e reservas:  338-4932584

29LUGLIO2017 

IL FILM “CONTRACT” DI GUENNY PIRES ALL’AMBASCIATA DEL BRASILE A ROMA

Martedì 25 ottobre 2016 alle ore 16.30, a Roma, presso l’Ambasciata del Brasile (Piazza Navona 18, Palazzo Pamphilj), verrà proiettato il film CONTRACT (2010, USA) di Guenny K. Pires (in inglese con sottotitoli in portoghese). Prima e dopo la proiezione, il regista – capoverdiano da anni residente in California – sarà in collegamento con il pubblico via skype da Los Angeles.

Segue aperitivo con una breve presentazione del libro Il viaggio di Joana di Simone Maria Da Conceição (Graus Editore, Premio L’Iguana 2016), e letture di brani musicati a cura del cantautore Ciro Formisano e dell’attrice Melania Mollo.

L’evento è inserito nel programma dell’“Ottobre Africano”, è proposto da NCC-CCN (Network Cultural Cabo-verdiano/Cape verdean Cultural Network) ed ha il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica di Capo Verde e dell’Ambasciata del Brasile in Italia.

Ingresso libero a esaurimento posti. Info: 338.9659449 – 338.3733845

CONTRACT è un “docudrama” scritto, diretto e prodotto da Guenny Pires, che narra la storia di migliaia di lavoratori migrati dalle isole di Capo Verde verso l’altra colonia portoghese di São Tomé e Príncipe nel corso dell’800 e del ‘900. Uomini e donne che vennero brutalmente utilizzati – sotto contratti pesantissimi – nelle piantagioni di caffè e cacao. Dopo decenni di sfruttamento disumano, neppure si dava loro la possibilità di tornare nella terra da cui provenivano. E’ questo un aspetto pressoché sconosciuto della dolorosa diaspora africana, a cui Guenny Pires da tempo dedica la propria attività.

Al centro del racconto di CONTRACT c’è la famiglia dello stesso regista. “Con il mio film – dice Guenny Pires – ho cercato di documentare un’esperienza umana emotivamente fortissima che è anche una storia di schiavitù: la storia personale di mio zio, che era tra gli emigrati messi sotto contratto a São Tomé e Príncipe. Partito inseguendo un sogno, presto si era ritrovato in incubo, con un contratto che gli assicurava meno di 50 centesimi al giorno e una vita in condizioni peggiori della schiavitù. A 44 anni dalla sua partenza, si riunisce con il resto della famiglia di nuovo a Capo Verde. Un privilegio che non toccò a molti”.

CONTRACT (www.txanfilm.com) ha debuttato al PAFF (Pan African Film Festival) di Los Angeles nel 2010 dove ha vinto il premio del pubblico come migliore documentario. E’ stato premiato come miglior documentario al Roxbury International Film Festival di Boston nel 2010, all’Africa House Film Festival di Los Angeles nel 2012, al Cape Verde International Film Festival nel 2013. Ha partecipato a numerosi festival e rassegne in USA, Canada, Germania, Olanda, Grecia, Lussemburgo, Austria e Capo Verde.

savethedate-contract

Borsa di Studio Amilcar Cabral 2016/2017

Amilcar_Cabral (2)

Si sono aperte le candidature per partecipare alla seconda edizione della Borsa di Studio Amilcar Cabral.

Creata dal Comitato NCC-CCN (Network Cultural Cabo Verde – Cape Verdean Cultural Network) e finalizzata a incoraggiare e stimolare i giovani di discendenza capoverdiana residenti in Italia ad intraprendere o proseguire gli studi universitari, la Borsa di Studio Amilcar Cabral ha la collaborazione e il patrocinio dell’Ambasciata di Capo Verde in Italia e il prezioso contributo di persone che credono che un futuro migliore si costruisce soprattutto attraverso la formazione.

Il Premio consiste in un aiuto economico di 1.000 euro per sostenere i costi universitari. La Borsa si rivolge a giovani tra i 18 ed i 30 anni di età, forniti di un Diploma di Scuola Superiore, discendenti di capoverdiani, residenti in Italia, non beneficiari di altre borse di studio per lo stesso anno accademico, meritevoli e con limitate risorse economiche/finanziarie.

La somma verrà erogata al vincitore o vincitrice in due rate: prima rata il 12 settembre 2016 (compleanno di Amilcar Cabral), seconda rata il 20 gennaio 2017 (giorno della memoria di Amilcar Cabral).

Il MODULO DI ADESIONE può essere scaricato cliccando qui o richiesto via e-mail all’indirizzo: info@ncc-ccn.org

I candidati dovranno inviare il MODULO DI ADESIONE – compilato in ogni sua parte e firmato – con raccomandata ricevuta di ritorno entro e non oltre il 30 giugno (fa fede il timbro postale), all’indirizzo

NCC-CCN / BORSA AMÍLCAR CABRAL 2016

C/O FEFÈ EDITORE

VIA ANTONIO GRAMSCI, 48

00197 ROMA

allegando i seguenti documenti:

  1. Fotocopia fronte-retro di un documento di identità valido e del proprio codice fiscale.
  2. Fotocopia del Diploma di Maturità o fotocopia del libretto universitario.
  3. Fotocopia delle votazioni finali conseguite negli ultimi tre anni di scuola superiore frequentata.
  4. Saggio di 500 parole.
  5. Autocertificazione relativa ai redditi familiari percepiti nell’ultimo anno fiscale.
  6. Eventuali riconoscimenti o premi ricevuti negli ultimi tre anni di scuola superiore.
  7. Eventuale documento di pre-iscrizione/iscrizione ad un corso universitario.
  8. Eventuale “lettera di presentazione” di un proprio professore dell’ultimo anno di scuola superiore.

Per ulteriori informazioni e per conoscere tutti i requisiti per la candidatura, puoi visualizzare e scaricare il regolamento della borsa di studio 2016 cliccando qui.

CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDIO E DI INCONTRI

Capo Verde – Italia: ieri, oggi e domani

giovedì 16 e venerdì 17 ottobre 2014

Roma, Villa Malta, via di Porta Pinciana 1

NCC-CCN (Network Cultural Cabo-verdiano – Cape Verdean Cultural Network realizzerà nel prossimo ottobre, in concomitanza con la settimana culturale della diaspora capoverdiana, un evento che prende spunto dal libro “Da Noli a Capo Verde. Antonio de Noli e l’inizio delle scoperte del Nuovo Mondo” (Marco Sabatelli Editore). Il ligure Antonio de Noli fu “scopritore” (1460) e primo Governatore dell’Arcipelago (1462) e in assoluto il primo Governatore europeo nei Tropici. Read more